Il nuovo archivio di foto della NASA è super

Ci sono migliaia di fotografie storiche e bellissime, forse anche quella per il vostro prossimo sfondo dello smartphone

La sezione centrale della Via Lattea, la nostra galassia (NASA/JPL-Caltech/ESA/CXC/STScI)

Lo scorso aprile la NASA ha aggiornato e migliorato il sistema di ricerca del suo sterminato archivio online di fotografie, video e illustrazioni, rendendo molto più semplice e immediato il suo utilizzo. Migliaia di immagini ora possono essere cercate in base ai soggetti e all’epoca in cui sono state realizzate, ottenendo descrizioni accurate di ogni fotografia e la possibilità di scaricarla con diversi formati e risoluzioni. In linea di massima tutte le fotografie sono libere da diritti, quindi possono essere riutilizzate e pubblicate, a patto di indicare la fonte e gli autori.

La NASA ha messo online buona parte del suo archivio dal 1958 a oggi, quindi dai primordi delle esplorazioni spaziali fino alle missioni delle molte sonde che hanno esplorato i pianeti del nostro sistema solare, da Venere a Saturno, da Giove al pianeta nano Plutone.

Foto Spazio archivio NASA

Sono disponibili anche tutte le principali fotografie scattate durante le missioni Apollo tra la fine degli anni Sessanta e i primi Settanta, per l’esplorazione con esseri umani della Luna, e le decine di missioni spaziali condotte con gli Space Shuttle, pensionati nel 2011.

Foto Spazio archivio NASA

Le immagini arrivano da tutte le principali divisioni della NASA, come il Jet Propulsion Lab e il Kennedy Space Center, e sono bellissime.

Foto Spazio archivio NASA

TAG: ,
Mostra commenti ( )