Ora su Facebook anche l’audio dei video si avvia da solo

L'opzione è attiva di default per tutti sull'applicazione, ma può essere modificata nelle impostazioni

(Fox Photos/Getty Images)

Facebook ha aggiornato il modo in cui gestisce e mostra i video sulla sua applicazione, rendendo predefinita la riproduzione del loro audio. Questo significa che – nel caso in cui il proprio smartphone non sia in modalità “Silenzioso” o non si sia scelto di modificare l’opzione – ciascun video che compare nella sezione Notizie (“News feed”) attiverà automaticamente il suo audio. Finora i video erano riprodotti senza volume e l’audio si attivava solamente dopo averli toccati. La novità è stata accolta con qualche protesta da parte degli iscritti al social network, soprattutto perché la funzione è di tipo “opt-out”: è cioè attiva in modo predefinito per tutti e la si può disattivare solo in un secondo momento, dalle impostazioni dell’applicazione. Facebook aveva testato il nuovo sistema già nell’estate scorsa su un numero limitato di utenti.

Uno dei dirigenti di Facebook, Dan Rose, ha spiegato a che il nuovo sistema non vuole essere ostile nei confronti degli utenti: “Rispetteremo le impostazioni dei suoni del vostro telefono: se sono attivi sul vostro telefono, allora lo sarà anche l’audio dei video”. Il sistema è stato impostato in modo tale da non attivarsi nel caso in cui si stia ascoltando musica da un’altra applicazione, come Apple Music o Spotify. Resta comunque il fatto che, ogni volta che si dimenticherà di mettere il telefono su “Silenzioso”, i video riprodurranno anche l’audio, cosa che potrebbe portare a qualche inconveniente se si sta dando un’occhiata a Facebook mentre si è in una riunione, o al cinema (non fatelo, almeno al cinema).

La riproduzione automatica dell’audio può comunque essere disattivata dalle impostazioni dell’applicazione di Facebook. Si deve cercare la voce “Foto e video” e deselezionare “Riproduzione dell’audio dei video nella sezione Notizie”. La dicitura può cambiare a seconda del sistema operativo dello smartphone e potrebbe non essere ancora disponibile, perché l’aggiornamento è in fase di diffusione in queste ore. Quando l’applicazione attiva la nuova funzione, viene comunque mostrato un breve tutorial che spiega la novità e le opzioni disponibili per gestirla.

Facebook ha introdotto diverse altre novità legate ai video, come un sistema migliore per visualizzare quelli registrati in verticale, formato sempre più diffuso complici applicazioni come Snapchat, le storie su Instagram e le funzioni di Messenger. L’app di Facebook dà inoltre la possibilità di continuare a vedere un video mentre si consulta la sezione Notizie, grazie a una funzione “picture-in-picture”. La piccola finestra che contiene il video può essere spostata in qualsiasi punto dello schermo. Facebook ha inoltre realizzato una nuova app video che può essere utilizzata con Apple TV, Amazon Fire TV e diversi modelli di Samsung Smart TV, per vedere i video direttamente sullo schermo del televisore.

Con queste novità, a cominciare dall’attivazione predefinita dell’audio, Facebook confida di aumentare ulteriormente l’interesse dei suoi iscritti verso i video, formato sul quale il social network sta investendo moltissime risorse. Le modifiche dovrebbero aumentare il tempo di permanenza sui contenuti di questo tipo, anche in vista di future aggiunte di annunci pubblicitari e altri sistemi per ricavare dalla loro visualizzazione.

Mostra commenti ( )