Le foto e i vincitori dei SAG Awards 2017

Sono una sorta di anteprima degli Oscar: "Il diritto di contare" ha vinto il premio più importante, Emma Stone ha vinto quello per la migliore attrice

Emma Stone, miglior attrice protagonista (Christopher Polk/Getty Images for TNT)

Domenica 29 gennaio si è tenuta a Los Angeles la 23esima edizione degli Screen Actors Guild Awards: i premi consegnati agli attori e alle controfigure di cinema e tv dallo Screen Actors Guild (SAG), il sindacato di cui fanno parte più di 100mila attori americani. I SAG Awards sono una sorta di anteprima dei premi Oscar e premiano solo attori e attrici, non i film e altre categorie professionali del mondo del cinema, come succede nella maggior parte degli altri premi. Durante la cerimonia sono stati assegnati 16 premi: sei per il cinema, nove per la televisione e un premio speciale alla carriera.

Il premio più importante dei SAG Awards è quello per il miglior cast di un film: l’hanno vinto le attrici di Il diritto di contare Taraji P. Henson, Octavia Spencer e Janelle Monáe. Il film racconta la storia vera di alcune donne nere che contribuirono in modo determinante alla prime missioni spaziali della NASA, grazie alla matematica. Denzel Washington ha ricevuto il premio per il miglior attore protagonista per Barriere ed Emma Stone quello per la miglior attrice non protagonista per La La Land.

Durante la cerimonia alcuni hanno protestato contro i divieti del presidente degli Stati Uniti Donald Trump sull’immigrazione: l’attore Simon Helberg aveva un foglio con scritto “Refugees Welcome” (benvenuti rifugiati) e l’attrice Jocelyn Towne si era scritta sul petto “Let them in” (lasciateli entrare). Julia Louis-Dreyfus, vincitrice del premio come miglior attrice in una serie tv di genere comedy, ha ritirato il suo premio con un discorso in cui ha parlato della storia della sua famiglia e dei divieti di Trump:

Voglio che tutti voi sappiate che sono la figlia di un immigrato. Mio padre è fuggito dalle persecuzioni religiose nella Francia occupata dai nazisti. E io sono una patriota americana, e amo questo paese. E perché amo questo paese, sono inorridita dalle sue macchie. E questo divieto agli immigrati è una macchia ed è antiamericano.

Tutti i premi della serata:

Cinema

Miglior cast: Il diritto di contare
Miglior attore protagonista: Denzel Washington, Barriere
Miglior attrice protagonista: Emma Stone, La La Land
Miglior attore non protagonista: Mahershala Ali, Moonlight
Miglior attrice non protagonista: Viola Davis, Barriere
Migliori controfigure: Hacksaw Ridge

Tv

Miglior cast in una serie tv drammatica: Stranger Things
Miglior cast in una serie tv comica: Orange Is the New Black
Miglior attore in una serie tv di genere drama: John Lithgow, The Crown
Miglior attrice in una serie tv di genere drama: Claire Foy, The Crown
Miglior attore in una serie tv di genere comedy: William H. Macy, Shameless
Miglior attrice in una serie tv di genere comedy: Julia Louis-Dreyfus, Veep
Miglior attore in una miniserie o un film per la tv: Bryan Cranston, All the way
Miglior attrice in una miniserie o un film per la tv: Sarah Paulson, The People V. O.J. Simpson
Migliori controfigure: Il Trono di Spade

Premio speciale alla carriera: Lily Tomlin

Mostra commenti ( )