caviar
  • 8 dicembre 2016

Un regalo di Natale al giorno: -17

"L'anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima"

caviar
Un manifesto elettorale di Ségolène Royal a Parigi nel 2007 (JOEL SAGET/AFP/Getty Images)

“L’anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima”: è uno dei propositi più espressi dell’anno e anche dei più falliti. Ce lo ripromettiamo ogni volta, nell’ansia/panico da regali della vigilia, e poi ci ritroviamo in un batter d’occhio in una nuova ansia/panico da regali della vigilia. È inutile, solo alcuni supereroi ci riescono: per tutti gli altri, il Post ha pensato a un piano B, una soluzione accessibile anche agli umani, un esperimento di compromesso, una riforma elettorale imperfetta.
Un regalo di Natale al giorno: per un mese, fino al 24 dicembre, peschiamo un suggerimento dalle cose immediatamente acquistabili online su diversi siti. Uno solo al giorno, per non impegnarvi troppo: se avete qualcuno a cui sia adeguato, cliccate, comprate, e risolto. Se no, riproviamo il giorno dopo: non chiuderà la pratica, ma speriamo di aiutarvi a smaltirne una parte.

Adesso, qui tra di noi, diciamocelo: ma voi avete mai mangiato il caviale? Quante volte? E le persone a cui volete fare un regalo? Se la vostra risposta è “spessissimo, perché?”, con espressione un po’ sdegnata, ecco qui un drone tra i più popolari che costa 1.122,90 euro: un buon consiglio per un regalo ai vostri cari annoiati dal caviale. Siamo lieti di avervi tra i nostri lettori, perché stavamo pensando a un crowdfunding (c’è anche una crema idratante da 22mila, se volete).
Se invece, come per noialtri, il caviale non è una cosa frequente nelle vostre diete né in quelle dei vostri amici e congiunti, è un bel regalo di Natale originale e sorprendente, che vi fa fare figura da gente di mondo, e noi abbiamo una dritta: Calvisius. La storia è qui, e vi consigliamo di leggerla per la parte “conversazione intorno al regalo” della serata della vigilia. Ce n’è per diversi prezzi, e non preoccupatevi di risparmiare con le confezioni più piccole: non fate brutta figura, sono consuete, e il destinatario sarà contento e sceglierà un’occasione speciale per aprirle.

calvisius

– Tutti i regali di Natale, uno al giorno

(disclaimer: su alcuni dei siti linkati il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni del prezzo; ma potete anche cercarli su Google)