• mini
  • mercoledì 31 agosto 2016

La battaglia dei pomodori a Buñol

È il giorno della Tomatina, la festa spagnola dove ci si lanciano tonnellate di pomodori

La Tomatina - Buñol, Spagna, 31 agosto 2016 (BIEL ALINO/AFP/Getty Images)

Come ogni anno, l’ultimo mercoledì di agosto a Buñol, nella provincia di Valencia, in Spagna, si tiene la cosiddetta “Tomatina”, una festa che consiste in una grande battaglia a colpi di pomodori che vengono lanciati da 5 camion che sfilano per le vie del paese, poi raccolti e riutilizzati per la battaglia da migliaia di persone. Quest’anno ne partecipano 22 mila, che in un’ora di battaglia useranno 160 tonnellate di pomodori.

La festa nacque nel 1945, quando un gruppo di ragazzi si scontrarono in una rissa in cui vennero usati i pomodori come armi: l’anno successivo i ragazzi ripeterono la battaglia portandosi i pomodori da casa e nel 1957 la Tomatina diventò una festa ufficiale organizzata dal comune di Buñol. Come ogni anno le foto mostrano molti ragazzi che si lanciano pomodori o si sdraiano nella polpa, ma anche una signora che sembra non volerne proprio sapere di sporcarsi.

Mostra commenti ( )