Come vengono guardate le persone sovrappeso

Le foto di Haley Morris-Cafiero, che ha raccolto le reazioni degli estranei al suo corpo

Haley Morris-Cafiero è una fotografa americana e assistente universitaria al Memphis College of Art, di Memphis, Tennessee.
Morris-Cafiero è sovrappeso: nel 2010, dopo essersi accorta di strani sguardi da parte di uno sconosciuto mentre si scattava una foto a Times Square, ha inaugurato la serie Wait Watchers, in cui raccoglie le espressioni degli estranei mentre la guardano scattarsi fotografie in luoghi pubblici.

Morris-Cafiero dice di voler stimolare una discussione riguardo a come percepiamo e guardiamo gli altri, e attorno a quello che in inglese viene chiamato “fat-shaming”, cioè l’umiliazione di una persona sovrappeso soltanto sulla base del suo aspetto fisico. Morris-Cafiero ha spiegato che non può sapere quello che le persone pensano veramente mentre la guardano, ma nonostante questo è su di loro che ha voluto spostare l’attenzione, distogliendola da sé.
Quello che vuole raccontare con le sue foto è il modo in cui le persone usano lo sguardo per esprimere le proprie emozioni e i propri pensieri, e il modo in cui i loro sguardi possono essere interpretati da chi li subisce e chi li osserva.

Le fotografie di Wait Watchers sono state pubblicate la prima volta nel 2013, sul sito Lenscratch, e sono poi apparse su siti, giornali, e anche in televisione. A novembre Morris-Cafiero ha raccolto le fotografie della serie in un libro, The Watcher. Visto il successo della sua serie, Morris-Cafiero molti commenti, e insieme ai molti positivi ne ha ricevuti alcuni negativi e inquietanti, tra cui email anonime da chi la insultava non solo per essere sovrappeso (e le diceva che sarebbe morta di diabete, ad esempio), ma anche per la mancanza di gusto nel vestirsi o nell’avere cura del proprio aspetto in generale. In risposta a questi commenti Morris-Cafiero ha inaugurato un altro progetto, in cui si trucca e si veste interpretando – esasperandoli – i commenti che ha ricevuto.

Mostra commenti ( )