Il sito per arredare gli uffici come quelli famosi

Kontor permette di sapere chi ha progettato le sedi di aziende come Nike, Google e Airbnb, tra gli altri, e procurarsi quella sedia che ci piace tanto

(Kontor)

Il sito Kontor.com, online dall’11 novembre, consente di sfogliare immagini di uffici di aziende famose – come Nike, Microsoft, LinkedIn, Zalando, Sony e Airbnb – e ricrearne così l’arredamento, permettendo di selezionarne alcuni oggetti di design, scoprire chi li ha prodotti e quanto costano, o cercarne di simili.

Per esempio, Kontor permette di cercare gli uffici delle sedi di Google in varie parti del mondo e scoprire chi produce versioni simili ai suoi famosi scivoli; oppure che la sede di Red Bull in Canada, il palazzo di giustizia della Florida e gli uffici di Puma a Londra impiegano tutti sedie “Panton” da 1.675 dollari (quasi 1600 euro) – quelle famose a forma di “S”, create dal designer d’interni danese Verner Panton – e collegarsi automaticamente al sito di Vitra (il produttore) per comprarle.

Alcuni esempi di quello che si può trovare sul sito:

Ci si può registrare a Kontor con il proprio profilo Facebook o via email, e impostare la ricerca tramite categorie: per tipologia di azienda (moda, finanza, tecnologia), di stanza (reception, spazi all’aperto, caffetteria); per stile o prodotto ricercato, oppure cercando uno specifico oggetto nella barra di ricerca. È possibile mettere un prodotto tra i preferiti, salvarlo e condividerlo su Facebook, Twitter, LinkedIn o spedirne il link per email. Si possono anche creare proprie collezioni con gli oggetti selezionati tra i preferiti, e condividerle con colleghi e amici o tenerle private; Kontor consente anche di “seguire” alcuni marchi, progetti o designer, per essere aggiornati sulle loro novità.

La tendenza di rendere gli ambienti di lavoro più accoglienti si deve ai molti studi scientifici secondo cui questo migliora la produttività dei dipendenti. A questo proposito Slate scrive che Kevin Ryan, co-fondatore e presidente di Kontor, ha spiegato che «le aziende di tutti i settori danno sempre più importanza a creare posti di lavoro progettati con attenzione. La capacità di Kontor di semplificare il processo e rendere possibile la collaborazione tra designer, aziende produttrici e clienti ci mette in una posizione unica al servizio dell’industria del design d’interni, che vale 140 miliardi di dollari (l’anno, ndr)». William Hanley, direttore editoriale del sito, ha dettoQuartz: «Ora che si può lavorare dappertutto, gli uffici hanno una dimensione più sociale».

Kontor, che in olandese significa “ufficio”, ha sede a New York ed è stato fondato dagli imprenditori Mia Lewin, Andy Parsons, Kevin Ryan e Tom Melcher, che hanno tutti svariate esperienze nel settore delle tecnologie o del design. Al momento il sito collabora con 350 aziende di design di interni e di architettura, e permette di visualizzare migliaia di spazi di società da tutto il mondo.

Mostra commenti ( )