I 35 anni di Ryan Gosling

Solo o già 35, a seconda di come la si guardi: ma ha già fatto un sacco di cose, vinto premi ed è uno degli attori più promettenti in circolazione

Ryan Gosling è uno degli attori giovani più bravi e promettenti in circolazione: ha già fatto molte cose, due anni fa ha avuto un picco di celebrità – era decisamente l’attore del momento – ha vinto molti premi ed è stato candidato all’Oscar come miglior attore protagonista per Half Nelson (nel 2007) e al Golden Globe per Lars e una ragazza tutta sua (nel 2007) e per Blue Valentine (nel 2011). Ma ha solo 35 anni, che compie oggi: è nato infatti a London, in Canada, il 12 novembre 1980.

Oltre che attore Ryan Gosling è anche regista, sceneggiatore e musicista. Ha cominciato la carriera da attore giovanissimo (13 anni) nel Club di Topolino (Mickey Mouse Fan Club), un programma televisivo per ragazzi a cui hanno partecipato anche altri che poi sono diventati molto famosi, come Britney Spears, Justin Timberlake e Christina Aguilera. Ha continuato a recitare ottenendo il ruolo di protagonista in due film di grande successo negli anni 2000: la commedia romantica Le pagine della nostra vita (2004), quella che l’ha lanciato, e il thriller Il caso Thomas Crawford (2007). Nel 2011 è diventato famosissimo grazie a Drive: da quel momento in poi ha recitato soltanto in ruoli da protagonista: tra cui Blue Valentine, Crazy Stupid Love, Gangster Squad, Come un tuono.

Gosling è anche famoso per un meme particolarmente buffo, Ryan Gosling Won’t Eat His Cereal che mostrava la sua faccia in scene drammatiche a cui veniva avvicinato un cucchiaio pieno di cereali che Gosling puntualmente non mangiava. Quando l’ideatore del meme – Ryan McHenry, un ragazzo di 27 anni – morì, Gosling girò un piccolo video in cui finalmente li mangiava, i cereali.

Una scena di Lars e una ragazza tutta sua

Ryan Gosling ed Emma Stone nella scena ispirata a Dirty Dancing di Crazy, Stupid, Love

Mostra commenti ( )