Schermata 2015-10-20 alle 12.20.23

Il video di paura di cui si parla su Reddit

di Abby Ohlheiser – Washington Post

Contiene messaggi in codice e immagini inquietanti, e non si sa chi lo abbia fatto né perché: uno scherzo? O un'operazione di marketing?

Schermata 2015-10-20 alle 12.20.23

Un video traballante girato davanti a una finestra e a uno spoglio muro di mattoni, e pieno di messaggi in codice, è diventato oggetto di fascinazione in certi angoli di internet, dove utenti di Reddit ed esperti di tecnologia si stanno scervellando per capire cosa voglia dire e come mai esista. Nel video si vede una sola figura, coperta con un mantello scuro e una maschera mostruosa, che gesticola producendo diversi codici visivi con le mani. I tagli del montaggio sono rapidi e tutto il video è accompagnato da uno strano suono. È tutto molto inquietante.

Il video è disponibile qui sotto, se volete vederlo anche voi. Vi avvertiamo che ci sono delle immagini che potrebbero darvi fastidio e che potremmo poi scoprire che si trattava solo di una campagna di marketing. Fate attenzione al volume del vostro computer, abbassatelo se è troppo alto.

Qualche utente più esperto ha trovato su YouTube e 4Chan versioni di questo video antecedenti a quello molto discusso: alcune sono dello scorso maggio ma sono state per lo più ignorate. Il mistero è iniziato la scorsa settimana – giusto in tempo per Halloween – quando Johny Krahbichler di Gadgetzz ne ha scritto sul suo blog. “Questo puzzle inquietante è arrivato nella nostra email”, si intitola il pezzo.

Krahbichler ha chiesto aiuto a Reddit. Qualcuno ha subito creato uno spettrogramma dell’audio (ovvero una visualizzazione grafica delle onde che compongono il suono) che ha contribuito a rendere ancora più profondo il mistero. La visualizzazione della frequenza conteneva un messaggio scritto: “Siete già morti”. Anche se la chiarezza cambia a seconda del programma usato per lo spettrogramma, una di queste visualizzazioni prodotta dall’utente Reddit M4nic_H3dgehog (e riprodotta in qualche modo da noi usando lo stesso programma) conteneva immagini molto impressionanti di una o più donne che venivano torturate.

Schermata 2015-10-20 alle 12.49.42

Krahbichler non ricorda esattamente quando ha ricevuto il dvd con il video; in una email a Intersect ha detto di aver ignorato il pacco per qualche giorno. «Pensavo fosse qualcuno che voleva farmi provare un nuovo software», ha detto. Krahbichler pensa che il video gli sia arrivato a giugno: il pacchetto era stato spedito dalla Polonia all’indirizzo di Gadgetzz in Svezia. Quando finalmente il 20enne studente e giornalista di tecnologia ha messo il dvd nel suo computer, ha trovato il video.

«Non sapevo bene cosa pensare, ma l’ho trovato da subito molto strano. L’ho riguardato una seconda volta e cominciato a notare codici e lettere nascoste in tutto il video. A quel punto ho capito che si trattava di una sorta di enigma da decifrare. Non ho provato a risolverlo con grande impegno, ma comunque non ci sono riuscito», ha scritto Krahbichler in una email.

Nel video ci sono anche diversi indizi in codice, tra cui le coordinate per la Casa Bianca e un messaggio che sembra dire RED LIPSLIFE TENTH. Il dvd ha anche un menu con altri indizi, tra cui uno spettrogramma che mostra un teschio e messaggi in codice che sembrano essere simboli wingdings. Il post di Krahbichler ha subito ottenuto molta attenzione online, specialmente quando la storia è stata raccontata da Gizmodo. «Naturalmente non ho idea di quale sia la soluzione, ma sono molto intrigato», ha detto.

Anche se misteri come questo non sono esattamente cosa di tutti i giorni, c’è un’industria piuttosto attiva che produce contenuti per chiunque voglia spaventarsi. Il popolare subreddit r/NoSleep è specializzato in queste cose, per esempio. Questo video è tuttavia molto intrigante. Ha tutti i tipici aspetti di qualcosa fatto per essere inquietante, ma non davvero dannoso: costumi strani, tensione e ambientazione in un edificio industriale. Ma poi, nascoste qui e là, ci sono immagini davvero disturbanti: abbastanza da far pensare a qualcuno che la storia dietro al video sarà la cosa davvero spaventosa.

Tutta la vicenda sembra essere stata fatta per promuovere un buon video di paura di Halloween, forse è tutto un po’ troppo “già fatto” e pronto, secondo gli esperti di queste cose. Con le sue origini ancora misteriose, tuttavia, le ipotesi più diverse su quale sia lo scopo di questo video si trovano da tutte le parti. Queste sono alcune delle teorie apparse fino ad ora.

È uno scherzo
L’idea di un video in codice che contiene un pastone di immagini disturbanti ha fatto pensare ad alcuni che la cosa sia solo uno scherzo. O al massimo una di quelle cose spaventose e virali che girano a volte online. «La mia prima reazione è stata pensare che fosse uno scherzo», ha detto Krahbichler. Lui ha raccontato di essersi spaventato un po’ dopo che i primi dettagli più paurosi erano stati individuati nel video, ma poi ha cominciato nuovamente a pensare che si trattasse di uno scherzo molto elaborato. Non tutti sono d’accordo con lui, tuttavia.

È uno scherzo indirizzato a Krahbichler
Altri hanno suggerito che qualcuno stia facendo uno scherzo proprio a Krahbichler, magari uno dei suoi amici. Krahbichler tuttavia dubita che le cose stiano in questo modo. «Se la persona che me lo ha mandato mi conoscesse, saprebbe che non ho l’abilità per capire il video, non in tutti i suoi dettagli», ha raccontato al Washington Post. Inoltre, anche se sembra che lui sia stato il primo ad avere il video, ci sono stati altri due utenti di YouTube ad averne caricato delle versioni prima di lui. La prima è dell’utente aetbx: è l’unico video presente sul suo account ed è stato caricato lo scorso maggio (molto prima di Halloween, quindi). Quasi nessuno però lo aveva guardato prima di questo fine settimana. Quando il numero delle visualizzazioni ha cominciato a crescere, aetbx ha chiesto nei commenti «questo video è stato caricato 5 mesi fa, come mai siete tutti interessati?».

Lo youtuber, che si è presentato come Daniel dalla Spagna, ha detto in una email a Intersect che ha ricevuto una copia del video da una ragazza che non conosceva prima, che gli aveva detto di aver trovato il dvd nel parco per caso. Daniel, che parla poco inglese, dice di non avere idea di chi sia l’autore. Ha detto di aver caricato il video per sapere che ne pensavano altre persone ma «nessuno lo ha guardato». Questo fino a lunedì. Prima del fine settimana il video era stato visto poche volte, ora il contatore dice 100.000. Nei commenti al video Daniel si è difeso da chi lo accusava di avere prodotto il video lui stesso. Su Gadgetzz, Krahbichler ha fatto notare che lo stesso video è stato caricato in maggio su 4Chan, dove l’utente che lo aveva postato diceva di averlo trovato su una panchina in un parco.

È un serial killer
Basandosi sulle immagini contenute nello spettrogramma non è difficile pensare come si possa arrivare a questa conclusione. «Mi sono molto spaventato quando le persone hanno cominciato a dire che forse si trattava di un serial killer», ha detto Krahbichler, «Qualcuno tuttavia ha trovato su Google una delle immagini nascoste nel video, e questo rende l’ipotesi più debole». Krahbichler resta scettico sulla possibilità che il video possa essere davvero l’indicazione di un pericolo per lui o altri, specialmente visto che tutta la cosa sembra più ricalcare il modo in cui ci si potrebbe immaginare un serial killer da film invece che uno esistito davvero. E poi, perché un serial killer avrebbe mandato il video a lui e non a un grande giornale o alla polizia?

È un’operazione di marketing
Non è stata tralasciata l’ipotesi che tutta questa storia possa essere solo un’operazione di marketing. Raccogliere l’attenzione dei migliori investigatori di internet, e con loro quella dei media, per poi rivelare il vero significato del video e invitarci tutti a comprare qualcosa. Se il video è un’operazione di marketing, allora chiunque ci sia dietro dovrà spiegare come mai ha deciso di inserire immagini così brutali di donne morte e torturate. Ma quella del marketing è comunque una possibilità e un commentatore ha un’idea molto precisa di cosa possa essere.

“Nel libro Inferno di Dan Brown (SPOILER) un uomo di nome Bertrand Zobrist fa un video inquietante vestito come i medici della peste, con una maschera. Dice che lui è la morte e la cura. Fa riferimento all’Inferno di Dante. Magari è marketing del film?”

Inoltre, un utente di Reddit dalla Polonia (il paese da cui il video è stato originariamente inviato per posta) dice che il video assomiglia a molte produzioni amatoriali diffuse da quelle parti. «Noi pensiamo che si tratti di un video promozionale per un videogioco indipendente», ha scritto l’utente 9u4d. «Qualche anno fa avevamo avuto un altro video simile chiamato “Guida al sorriso” ed era una presa in giro delle pubblicità televisive degli anni Ottanta e Novanta. Tuttavia non penso siano le stesse persone».

Qualunque cosa sia, Krahbichler è contento che ci sia qualcosa di cui parlare: «La cosa interessante è che se ne stanno occupando moltissimi. Le persone stanno scrivendo da ogni parte e ci sono commenti in ogni angolo del web».

© 2015 Washington Post

Mostra commenti ( )