• Cultura
  • martedì 22 settembre 2015

Il video di John Lennon che prende in giro i disabili

Durante un concerto con i Beatles di oltre 50 anni fa: lo ha mostrato venerdì in tv la BBC, e ha provocato critiche e deluso molti

John Lennon in un particolare del video

Da giorni sui giornali e i social network britannici si discute di un video di John Lennon che durante un concerto coi Beatles negli anni Sessanta – in un luogo e una data non meglio specificati – prende in giro, imitandole, le persone disabili. Il filmato d’archivio è stato mandato in onda venerdì sera durante il programma della BBC It Was Alright in the 60s, dedicato a episodi televisivi considerati perfettamente accettabili negli anni Sessanta, ma che oggi sono visti come indelicati e offensivi.

Nel video Lennon è sul palco quando una voce fuori campo, forse quella di Paul McCartney, lo invita a battere le mani; Lennon allora lo fa in modo particolarmente scomposto. La voce gli dice poi di battere i piedi e Lennon li batte in modo volutamente goffo.

Il video è stato commentato online con molta indignazione e delusione da parte dei fan, e criticato anche da Mencap, un’importante organizzazione britannica che si occupa dei diritti delle persone disabili. Una sua portavoce, Lorainne Bellamy, ha riconosciuto che il filmato è di oltre 50 anni fa, quando le persone erano molto meno sensibili al tema, ma ha detto che è stato comunque «scioccante e doloroso guardarlo».

Mostra commenti ( )