• Mondo
  • martedì 4 agosto 2015

Israeliani e palestinesi al fresco, insieme

Le fotografie allegre scattate oggi in Cisgiordania sono normali e speciali insieme

Negli ultimi giorni si è parlato della Cisgiordania soprattutto per gli scontri tra palestinesi e soldati israeliani dopo la morte di un bambino palestinese di 18 mesi avvenuta a causa di un incendio appiccato a una casa di Douma, probabilmente da nazionalisti israeliani. Eppure le temperature nella Valle del Giordano, che hanno raggiunto anche i 48 gradi, hanno fatto sì che oggi molti israeliani e palestinesi si ritrovassero insieme nella sorgente naturale di Ein-Fawwar, tra Gerusalemme e Gerico, come mostrano le immagini scattate dal fotografo di Getty Images Ahmad Gharabli: scene di vita normale, con la gente che si tuffa e cerca riparo dal caldo o prega tenendo i piedi al fresco. Fotografie che in altre parti del mondo sarebbero considerate normali, da quelle parti sono speciali.

Mostra commenti ( )