radiomaria-ap2

Radio Maria ha chiesto sulla sua pagina Facebook di non scrivere sempre e solo “amen” nei commenti

"BASTA AMEN IN OGNI POST!", scrivono i gestori della pagina (non è un articolo di The Onion)

radiomaria-ap2

Il dibattito sui rapporti tra i media e i social network e i commentatori online, che va avanti da tempo coinvolgendo esperti, addetti ai lavori e lettori, si è arricchito ieri di un nuovo capitolo. La pagina Facebook ufficiale di Radio Maria – famosa stazione radiofonica italiana cattolica – ha pubblicato ieri un post molto diverso dagli altri, con un grande cartello “STOP” e un invito, tutto in maiuscolo, ai commentatori: smettetela di scrivere sempre e solo “amen” sotto le preghiere pubblicate dai gestori della pagina.

radiomaria1

Una precedente versione del post era ancora più perentoria e diceva: “BASTA AMEN IN OGNI POST!!”

RADIOMARIA

La pagina di Radio Maria non è solita scrivere tutto in maiuscolo, che nelle consuetudini di internet equivale a urlare. Ed effettivamente i suoi commentatori tendono a scrivere sempre e solo “amen”: non solo rispondendo alle preghiere ma anche quando i gestori della pagina propongono un “sondaggio” oppure quando la pagina presenta il palinsesto dei programmi della giornata.

Nonostante l’accorato invito, la grandissima parte dei commenti pubblicati ai successivi post della pagina contiene ancora la parola “amen”.

radiomaria2

Mostra commenti ( )