• Mondo
  • mercoledì 6 maggio 2015

Gli uccelli indonesiani trafugati nelle bottiglie di plastica

Sono stati recuperati dalla polizia indonesiana, tra loro ci sono anche esemplari di una specie protetta e in via di estinzione

La polizia indonesiana ha arrestato un uomo sospettato di essere un trafficante di uccelli rari e preziosi. L’uomo, spiega BBC, è stato arrestato su una nave nei pressi della città di Surabaya e con sé aveva diversi uccelli: per evitare che battessero le ali e provassero a scappare li aveva infilati in bottiglie di plastica a cui era stato tolto il fondo. Tra gli uccelli sequestrati dalla polizia ci sono anche diversi cacatuidi, rari pappagalli appartenenti a una specie protetta e in via di estinzione che possono valere oltre 1.000 euro l’uno.

Il video, diffuso da Reuters, contiene un audio originale non italiano

Mostra commenti ( )