mappa limes
  • Italia
  • lunedì 20 aprile 2015

Da dove arrivano i migranti in Italia

Una mappa di Limes mostra come la gran quantità di chi arriva in Italia lo fa via terra e non via mare

mappa limes

Il numero di gennaio della rivista Limes contiene una mappa molto utile per capire quali sono i cosiddetti “flussi migratori” percorsi dai migranti che arrivano in Italia e il numero e la provenienza degli stranieri regolarmente residenti in Italia. La mappa è stata realizzata da Laura Canali, che è un’esperta in cartografia geopolitica ed è la responsabile della cartografia e della copertina di Limes. I dati si riferiscono al 2013 e sono stati elaborati dal Centro studi e ricerche Idos sulla base di dati Istat. La mappa di Limes mostra bene che buona parte dei flussi migratori verso l’Italia passa da terra, soprattutto da paesi dell’est Europa come la Romania (il paese da cui arrivano più migranti in assoluto, in Italia) e l’Ucraina, oppure dell’Asia come la Cina. Per quanto riguarda gli arrivi via mare nel canale di Sicilia, sono interessati perlopiù paesi come Egitto e Tunisia: quest’ultimo paese, assieme alla Libia, è ormai diventato un paese da dove partono o transitano migranti provenienti anche da paesi dell’Africa centrale come Nigeria e Senegal. Nella mappa sono anche indicati i punti di ingresso dei migranti, dei quali ben otto si trovano nel Nord Italia (e c’è anche l’aeroporto di Malpensa).

(la mappa si ingrandisce con un clic)

da_dove_vengono_migranti_2015_943

Mostra commenti ( )