Cosa fare a Roma secondo il New York Times

Consigli non scontati dalla sezione Viaggi del New York Times, per chi vuole passare 36 ore nella capitale: niente San Pietro e niente Colosseo, per cominciare

Il New York Times ha pubblicato una breve guida turistica di Roma per la sua rubrica di viaggi 36 Hours, che viene pubblicata da più di dieci anni e offre consigli su cose vedere e dove mangiare per chi ha meno di due giornate piene da dedicare alla visita di una città (di recente ha pubblicato una simile guida su Milano). La giornalista Ingrid K. Williams ha scelto numerose cose da vedere e posti in cui mangiare, sintetizzati in tredici tappe. Non ci sono attrazioni famosissime come il Colosseo o San Pietro: e quindi la guida torna buona anche per noi, nel caso capitassimo a Roma per il weekend e cercassimo qualcosa di diverso da fare rispetto al solito giro tra centurioni. Fra i posti consigliati c’è una sola chiesa, diverse gallerie d’arte contemporanea e due musei archeologici (ma non quelli noti).

romanyt

nella foto: una sala del Museo dell’arte contemporanea di Roma (MACRO) (Ernesto Ruscio/Getty Images)

Mostra commenti ( )