Il nuovo inno della regione Lombardia

"Lombardia, Lombardia, grande terra mia, orgogliosa, laboriosa, piena di energia" (date retta, meglio se prendete le cuffie)

Lunedì 22 dicembre è stato presentato in anteprima nell’aula del Consiglio Regionale della Lombardia il nuovo inno ufficiale della regione, “Lombardia, Lombardia”, composto dal musicista Mario Lavezzi e da Giulio Rapetti Mogol, che ne ha scritto il testo. L’inno è stato presentato dal presidente della regione, Roberto Maroni, e del presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo, che ha pubblicato il video sui suoi profili Facebook e Twitter.

Questa storia è quella di un bambino
che diceva sempre sì
entusiasta di ogni cosa:
era un mondo che poi finì.
Mi ricordo la città, la mia Milano,
senza odio per nessuno
E la gente silenziosa nella chiesa
a pregare tutti uniti come uno
io da qui non vado via…
Lombardia, Lombardia
grande terra mia…
Terra piana e montana
Gente forte che
è operosa, generosa
senza una bugia
ti dà il cuore
parla poco
ma dice quel che è…
Tutto il mondo chiuso in una via
il suo nome: “buona volontà”
una strada di periferia
di chi accetta e ti ridà…
Di chi ha poco e resta fiducioso
che poi in meglio cambierà…
Di chi lavora e vive con poesia.
E se anche vado via…
Lombardia, Lombardia
grande terra mia
orgogliosa, laboriosa
piena di energia
gente onesta
la lombarda
fidati perché
ha un gran cuore
pensa in grande
ma resta quel che è
Lombardia, Lombardia
grande terra mia…
Terra piana e montana
Gente forte che
è operosa, generosa
senza una bugia
ha un gran cuore
pensa a tutti
e stringe tutti a sé

Mostra commenti ( )