mango morto video

La morte di Mango

Ha avuto un infarto alla fine di un concerto in provincia di Matera: aveva 60 anni ed era conosciuto soprattutto per le canzoni "Oro" e "Bella d'estate"

mango morto video

Il cantante italiano Mango è morto d’infarto durante un concerto che stava tenendo domenica sera a Policoro, in provincia di Matera: Mango si è sentito male mentre stava cantando la canzone “Oro”, verso la fine del concerto. Aveva compiuto 60 anni lo scorso 6 novembre: è stato trasportato d’urgenza verso un ospedale subito dopo il malore, ma è morto prima dell’arrivo al pronto soccorso. Lo staff del cantante ha pubblicato su Facebook un breve messaggio per annunciare la sua morte e fare le condoglianze alla famiglia.

mango-fb

Quando è stato male Giuseppe Mango stava cantando “Oro”, una delle sue canzoni più conosciute, pubblicata per la prima volta nel 1984. “Ero presente al concerto di beneficenza al Pala Ercole. Dopo l’applauso per “Oro” ha chiesto scusa e si è accasciato” ha spiegato l’assessore al Turismo di Policoro, Massimo Padula.

Mango era nato a Lagonegro in provincia di Potenza il 6 novembre 1954 e aveva iniziato a suonare in alcuni gruppi locali, nel 1976 pubblicò l’album “La mia ragazza è un gran caldo” per la RCA, con alcune canzoni che sarebbero state poi riprese da Patty Pravo per uno dei suoi dischi. Il successo lo ottenne con “Oro” a metà degli anni Ottanta – il cui testo è del famoso paroliere Mogol – e tra le altre cose permise a Mango di partecipare a diversi Festival di Sanremo. Nel 1987 “Bella d’estate” scritta con Lucio Dalla vendette circa 350 mila copie. Negli anni successivi ha scritto canzoni per sé e per altri, e pubblicato ancora diversi dischi con molte collaborazioni, ottenendo buoni risultati di vendite anche in diversi paesi esteri. Altre sue canzoni più note sono “Lei verrà” e “Nella mia città”.

Foto: Mango a Sanremo, il 3 marzo 2007.
(©Gian Mattia D’Alberto/Lapresse)

Mostra commenti ( )