I tesori di mia figlia

Miki Hasegawa fotografa quegli oggetti ordinari che, osservati dal punto di vista di un bambino, diventano speciali

Jewels - 5

Miki Hasegawa è una fotografa giapponese nata nel 1973, i cui lavori ruotano attorno a tutto quello che riguarda la maternità: l’istinto materno è qualcosa che tutte le donne possiedono? È possibile non mostrare questo istinto anche dopo che si ha un bambino? Come si può passare dall’amore disinteressato e tenero al freddo ed egoistico senso di possesso nei confronti di un figlio?

Miki ha iniziato a porsi queste domande poco dopo aver partorito la sua prima bambina: a causa di una gravidanza molto difficile, durante la quale era stata ricoverata diverse volte e infine costretta a un parto cesareo, all’inizio aveva vissuto la maternità con preoccupazione e apprensione. Fino a quando un giorno si è resa conto che aveva cominciato a osservare il mondo dal punto di vista di sua figlia:

Le cose che sembravano ordinarie per un’adulta come me diventavano dei “tesori” agli occhi di mia figlia. Per questo ho iniziato a fotografare in molte occasioni i suoi “tesori”, dal suo punto di vista, e ho immediatamente sentito un collegamento più forte con lei.

L’intero progetto Jewels e le altre fotografie di Miki Hasegawa si possono vedere sul suo sito.

Mostra commenti ( )