• Italia
  • lunedì 5 maggio 2014

Carlo Gabardini e la malattia dei gay

L'attore e autore televisivo è tornato sul tema dell'omosessualità con un altro video su YouTube, dopo quello sulla Nutella

Carlo Gabardini, attore milanese noto soprattutto per il personaggio di Olmo Ghesizzi in Camera Café, ha realizzato questo video in cui ragiona sulle implicazioni del definire “malate” le persone omosessuali. Gabardini nell’ottobre del 2013 ha scritto una lettera pubblicata su Repubblica in seguito al suicidio di un ragazzo romano di 21 anni che era stato più volte maltrattato in quanto gay: nella lettera Gabardini spiegava perché aveva deciso di raccontare di essere gay malgrado pensasse che la notizia non avrebbe dovuto essere importante. Un mese dopo, Gabardini ha pubblicato un monologo su YouTube – per il progetto “Le cose cambiano” – in cui però non parlava di omosessualità ma di marmellata e Nutella.

Mostra commenti ( )