• Italia
  • venerdì 2 maggio 2014

Le trombe d’aria nel modenese

I video dei tornado che qualche giorno fa hanno causato il ferimento di almeno due persone e seri danni ai capannoni industriali, soprattutto nella zona di Nonantola

Mercoledì 30 aprile nella provincia di Modena ci sono state alcune trombe d’aria che hanno causato il ferimento di almeno due persone e numerosi danni, soprattutto a capannoni industriali. I forti venti erano stati previsti dalla Protezione civile, che aveva diffuso dei comunicati per mettere in allerta gli abitanti, ma la perturbazione è stata più violenta del previsto.

Una tromba d’aria ha causato numerosi danni nella zona industriale di Nonantola, a una decina di chilometri da Modena. Sono volate parte delle coperture dei capannoni e sono state danneggiate altre strutture per le produzioni. La tromba d’aria si è mantenuta comunque all’esterno del centro storico di Nonantola, dove non si sono registrati particolari danni. Sei famiglie sono state evacuate dalle loro case per motivi di sicurezza, in attesa che fossero completate le verifiche sulla stabilità degli edifici. Ci sono stati crolli in alcuni casolari abbandonati e giovedì 1 maggio si è resa necessaria una pulizia straordinaria nella zona.

In molti hanno trascorso la giornata di festa di ieri a sgomberare le vie di accesso dei capannoni dai rifiuti trasportati dalla tromba d’aria, in modo da potere riaprire le attività già nella giornata di venerdì 2 maggio. Oltre a Nonantola, sono stati registrati danni per altre trombe d’aria tra i paesi di Castelfranco Emilia, San Cesario, San Prospero e Carpi. Secondo le prime stime delle autorità locali, ci sono stati danni per diversi milioni di euro, ma sarà necessario del tempo prima di potere fare stime più precise e dettagliate sui danneggiamenti dovuti ai tornado.

Dal pomeriggio di mercoledì 30 aprile, decine di squadre dei vigili del fuoco provenienti da buona parte dell’Emilia-Romagna sono intervenute per fare gli accertamenti sui danni causati dalle trombe d’aria, e per dare una mano alla popolazione. Un operaio si è ferito cadendo dal tetto di un capannone, su cui era salito per sistemare una copertura. Le sue condizioni non sono comunque gravi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Mostra commenti ( )