Anche Facebook è stato attaccato

Facebook ha reso modificabili i post pubblicati

Ci sono un nuovo tasto "Modifica" e la cronologia dei messaggi riscritti

Facebook ha aggiornato il sistema di gestione dei post, che d’ora in poi potranno essere modificati anche dopo la loro pubblicazione. L’opzione per la modifica era attesa da tempo dagli iscritti al social network: fino a ora se c’era qualcosa di sbagliato nel proprio post era necessario cancellarlo e rifarlo daccapo.

Per accedere alla funzione “Modifica” si clicca sulla freccia rivolta verso il basso che compare quando si passa il puntatore del mouse su un post. Dopo avere selezionato l’opzione, si apre un campo di testo dal quale è possibile cambiare il post e infine salvarlo.

Fino a ora Facebook non aveva messo a disposizione questa opzione perché c’era il timore che potesse essere usata impropriamente, magari per cambiare il contenuto del proprio post dopo avere ricevuto “Mi piace” e commenti e dire una cosa diversa da quella commentata e condivisa dai propri amici. Per evitare questo problema, sui post modificati compare la scritta “Modificato” al fianco dell’orario di pubblicazione. Inoltre, cliccando sulla scritta si apre una cronologia con l’elenco delle modifiche apportate al post. Google+, il social network di Google, usa da tempo una soluzione simile. Su Facebook era finora possibile solo modificare i commenti appena pubblicati.