CHINA-ARCHITECTURE-GLOBAL CENTER

L’edificio più grande del mondo

Le foto del New Century Global Center di Chengdu, in Cina: è stato inaugurato il 28 giugno ed è grande tre volte il Pentagono

Il New Century Global Center di Chengdu, in Cina, è stato inaugurato pochi giorni fa ed è l’edificio più grande del mondo. È lungo 500 metri, largo 400 e alto 100. La struttura è fatta di vetro, cemento e acciaio: è grande, complessivamente, 1,76 milioni di metri quadrati, cioè circa tre volte il Pentagono e venti volte l’Opera di Sydney. Il precedente record apparteneva al Terminal 3 dell’aeroporto di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti.

Il New Century Global Center è un edificio commerciale. Quando i lavori all’interno saranno completati, ci saranno uffici, ristoranti, un albergo, un cinema, una pista di pattinaggio sul ghiaccio e un enorme parco acquatico al centro della struttura, con una spiaggia artificiale di 5 mila metri quadrati costruita davanti a una piscina di acqua salata. All’interno è stato costruito anche un impianto di illuminazione che vuole ricreare l’effetto di un sole artificiale. Circa un quarto della superficie totale, 400 mila metri quadrati, sarà occupata da negozi.

È stato inaugurato il 28 giugno scorso e per costruirlo ci sono voluti tre anni. Si trova in una zona di Chengdu di nuova urbanizzazione, in cui entro il 2020 dovrebbe aprire un nuovo aeroporto, ed è di fronte al Contemporary Arts Centre: un museo e centro culturale progettato dallo studio del celebre architetto Zaha Hadid, attualmente in costruzione. Chengdu è una città di circa 14 milioni di abitanti ed è la capitale della provincia del Sichuan, nel sudovest della Cina.

  • Federico Sesamo

    Si parla tanto di sostenibilità, di limitare i consumi energetici degli edifici… quanta energia si pappa questa balena di vetro, cemento e acciaio per far funzionare tutte le sue amenità per il sollazzo di ricchi cinesi? (compreso il sole artificiale installato all’interno)

  • Federico Sesamo

    Si parla tanto di sostenibilità, di limitare i consumi energetici degli edifici… quanta energia si pappa questa balena di vetro, cemento e acciaio per far funzionare tutte le sue amenità per il sollazzo di ricchi cinesi? (compreso il sole artificiale installato all’interno)

  • Fabio Almansi

    Secondo me invece l’architetture del ventennio fascista è l’ultimo grande esempio italiano di architettura ed urbanistica innovativa, per canoni estetici e funzionali. Gli sfregi e le demolizioni sono stati spesso fatti purtroppo, ma non ce ne furono di più fra le due guerre, rispetto ad altri periodi storici, anzi…