Epifani è il nuovo segretario del PD

È stato eletto oggi dall'Assemblea Nazionale del partito, il congresso si farà a ottobre

Guglielmo Epifani, sul cui nome i dirigenti del partito si erano accordati già ieri, era l’unico candidato. I votanti erano 593 e Epifani ha preso 458 voti, con 76 schede bianche e 59 schede nulle. Durante l’assemblea ci sono stati diversi interventi – alcuni molto critici – sulla situazione del partito e su quanto successo negli ultimi mesi. Nel corso dell’assemblea è stato anche ufficializzato che il congresso si svolgerà entro il mese di ottobre 2013.

Epifani sarà in sostanza un segretario pro tempore, un “reggente”, secondo una formula utilizzata spesso negli ultimi giorni. Dopo l’elezione, Epifani ha ringraziato i delegati per la fiducia che gli è stata data: «Ce la metterò tutta per fare bene, come è nel mio stile». In mattinata, prima dell’inizio dell’assemblea, i delegati sono stati criticati dai giovani che formano il movimento Occupy PD, che hanno distribuito dei volantini e chiesto di sapere i nomi dei “101 traditori” che non hanno votato la candidatura di Romano Prodi nell’elezione del Presidente della Repubblica, causa delle dimissioni di Pier Luigi Bersani e di tutta la segreteria.

Mostra commenti ( )