Gli autisti per pedoni a New York

La storia di chi si è inventato le guide per chi cammina senza alzare lo sguardo dagli smartphone

Circa dieci giorni fa nelle strade di New York sono state molto fotografate alcune persone che indossavano una pettorina arancione con scritto “Seeing Eye Person”. Il loro compito sembrava quello di “guidare”, tramite una corda legata alla pettorina, i newyorchesi che camminano per la città scrivendo messaggi, permettendo loro di non andare a sbattere, pur senza alzare lo sguardo dal loro smartphone.

Le loro foto, fatte da passanti sorpresi, sono girate molto, e qualcuno aveva ipotizzato che l’iniziativa fosse stata organizzata dal gruppo di artisti ImprovEverywhere. Sul loro sito, infatti, è stata pubblicata martedì la conferma del loro coinvolgimento e qualche informazione in più su come è stata organizzata l’azione e sul senso della cosa.

Per la nostra ultima missione ci siamo vestiti da operatori del comune, con il compito di dare una soluzione all’abitudine, ormai epidemica a New York, di scrivere messaggi mentre si cammina. Inizialmente i nostri 60 volontari si sono divisi in due squadre, metà erano “Seeing Eye People” con la pettorina arancione, e metà erano persone che fingevano di scrivere messaggi e camminare, collegate ai Seeing Eye People con guinzagli. I volontari con pettorina dicevano ai passanti di essere parte di un programma pilota del Dipartimento dei Trasporti.
Il progetto era una collaborazione con i nostri amici di Buzzfeed. Nella seconda fase del progetto, poi, i volontari della nostra squadra di Seeing Eye People si sono avvicinati a veri passanti che camminavano mentre scrivevano messaggi, offrendo il servizio. Queste sono le reazioni:

Abbiamo avuto molte belle reazioni. Molti hanno riso, ma moltissimi ci hanno preso assolutamente sul serio. È davvero assurda la quantità di persone che scrivono messaggi mentre camminano a New York. Ormai non si riesce a camminare più di un isolato senza vederne una.

Mostra commenti ( )