• Home
  • ilcaso
  • Zaccagnini, M5S: «Non abbiamo il personale adeguato»

Zaccagnini, M5S: «Non abbiamo il personale adeguato»

Adriano Zaccagnini, deputato del Movimento 5 Stelle, ha scritto domenica un lungo post su Facebook spiegando, tra le altre cose, che in questa fase il Movimento 5 Stelle non ha personale adeguato alla presentazione di proposte di legge, e se vuole assumerlo è obbligato a sceglierlo tra due elenchi prestabiliti di persone, già dipendenti delle camere.

«Non abbiamo il personale adeguato per espletare le nostre attività. In particolare la presentazione delle proposte di legge ci è stata difficile senza adeguato personale legislativo»

Il post intero di seguito:

«Vi spiegherò per filo e per segno perchè non abbiamo il personale adeguato per espletare le nostre attività. In particolare la presentazione delle proposte di legge ci è stata difficile senza adeguato personale legislativo. Personale che gli altri partiti hanno. A noi spetta un contributo di 4,2 ml euro. Ce lo decurteranno fino a farci rimanere con poco meno di 1 ml, se non assumiamo il nostro personale legislativo (drafting) e amministrativo da due liste che alla Camera si chiamano….rullo di tamburi…..: Allegato A e Allegato B Delibera2012. Roba da pazzi. Senza alcun Concorso Pubblico, ma con l’amicizia dei politici, da anni persone di infima provenienza sono state mescolate ad altre di grande professionalità in queste due liste. Nell’allegato A ci sono persone stabilizzate, ovvero hanno garantito il reddito a prescindere se li assumiamo o meno, se fossero professionisti forse nulla da eccepire, dato che alcuni sono veramente dei fenomeni, ma il punto è che a noi ci decurtano 65000 euro a persona per ognuna delle 17 persone che dovremmo obbligatoriamente assumere da questa lista di poco più di 100 persone. Più il 25% del Contributo Unico! Roba da pazzi! O assumi la gente delle liste, che non puoi contattare,o ti tolgono il contributo per il personale! Quindi essendo queste liste di nomi senza telefoni nè corredati di curricula siamo all’oscuro di chi sono e di come assumerli. Stiamo denunciando tutto da giorni, ma i giornalai parlano d’altro. Dov’è il sacro giornalismo d’inchiesta. O meglio gli organi di libera e consapevole informazione?? L’allegato B invece è composto da persone non stabilizzate, circa 500, anch’esse sono solo una lista di nomi (con anche parlamentari rieletti), senza contatti nè curricula. Liste di nomi di amici e parenti, ma anche di professionisti, un macello creato dai partiti del potere e dal Palazzo della Camera, che ha autonomia finanziaria e che è forse una parte della Casta quanto le lobby che governano attraverso i politici dei partiti la situazione del paese, dalla mia impressione a primo impatto in queste settimane»

  • eleonora

    Il termine infino parlando di lavoratori mi sembra discutibile. Così come mi sembra folle che questa gente sia diventata la causa di tutti i mali della politica italiana, della iper produzione di proposte di legge, dello spreco di denaro pubblico. In questi giorni si sente parlare solo di questo. Ma lavorare? Intanto il deputato Zaccagnini dovrebbe spiegare che aver preso posti nell’ufficio di presidenza significa avere più soldi sia come deputato che come gruppo; potrebbe fare riferimento alle notizie pubblicate sul fatto che questi curriculum che cerca sono a disposizione presso gli uffici della Camera, potrebbe informarsi prima di lanciare anatemi. E questo vale per tutti quelli che accusano dalla tribuna di questi commenti. Come lavoratrice dipendente preferisco concedere il beneficio del dubbio a favore dei lavoratori non di quei privilegiati che stanno distraendo il Paese dai problemi veri. Chissà, magari questi sanno lavorare sul serio e potrebbero essere utili davvero. Ma chiamarli? Incontrarli? Guardarli in faccia? Magari si scopre che non sono contagiosi.

  • eleonora

    E se poi dimostrano di essere dei nulla facenti di partito o dei lavoratori incapaci si agirà di conseguenza. Le aziende quando vincono appalti ereditano il personale, questo succede nel privato. Altrimenti più che meritocrazia parliamo di assoluto e bieco clientelismo e ricattabilità.

  • eleonora

    usando questo personale?

  • eleonora

    a me onestamente questa polemica mi lascia perplessa e basita: il paese è allo sfascio è l’unico problema che abbiamo è accusare dei lavoratori di aver fatto il proprio lavoro. Ma chiedere chi sono questi non sarebbe più facile? Chiunque di noi lavori desidera mantenere il proprio posto di lavoro e rivendica la propria personalità. Non piacerebbe a nessuno essere buttati via dall’oggi al domani. Ma perché non li vanno a cercare? Ripeto, se è gente competente perché la dobbiamo buttare via? Sono una risorsa per il Paese, sono i veri tecnici. Tanto più per dei nuovi deputati che non sanno dove mettere le mani né per l’organizzazione del lavoro parlamentare né tanto meno per l’organizzazione degli uffici.

  • eleonora

    Peccato che i deputati M5S si stiano infognando su questa storia. Peccato che attacchino i più deboli. Si sono fatti strumentalizzare a puntare il faro dell’attenzione sui lavoratori mentre gli altri vanno avanti per la loro strada. Peccato perché l’entusiasmo e le intenzioni del M5S mi era apparso come una ventata di nuovo, finalmente. E con questo entusiasmo e con tanta energia si potrebbero fare una sacco di cose. Però le cose vanno fatte anche con un po’ di modestia e con la consapevolezza dei propri limiti. Informarsi informarsi informarsi. Parlare con le persone, parlare parlare. Proporre proporre proporre. E basta demonizzare tutti e tutte senza distinzione.

  • disqus_gY6eS3mDJn

    è più facile urlare che fare!

  • eleonora

    I lavoratori non vivono di rendita di solito. Lavorano. Chiediamogli cosa hanno fatto, da quando lo fanno, se lo sanno fare

  • eleonora

    Scusami, ma confondi la casta dei deputati con chi lavora per loro. Non sono la stessa cosa

  • eleonora

    Scusa ma se prendi uno che conosci solo perché lo conosci torniamo alla pratica degli amici e dei parenti. Non è detto che qualcuno non sappia lavorare solo perché non lo conosci.

  • eleonora

    veramente io ho letto nei giorni scorsi che i curriculum ci sono e sono a disposizione del M5S. MI ripeto, magari è gente che sa lavorare. Difficile dirlo se gli si butta addosso soltanto fango

  • http://www.facebook.com/soldato.atempoperso Soldato A Tempo Perso

    Per abolire una legge ne occorre un altra…

  • http://www.facebook.com/soldato.atempoperso Soldato A Tempo Perso

    Non capisco di cosa tu stia parlando…fino ad adesso non hanno fatto niente!…e se andranno all’Opposizione non faranno nessun cambiamento… O_O

  • http://www.facebook.com/gizidda Alessandro

    prima cosa, con la trasparenza non ci risolvi i problemi. seconda cosa, i grillini si stanno dimostrando criminali come gli altri.

  • http://www.facebook.com/soldato.atempoperso Soldato A Tempo Perso

    Questa è una bella idea!! ;)

  • Andrea Trotty

    non è questo il punto, esigo di sapere se quelli della lista hanno faTTo un regolare concorso. Non mi sembra una pretesa eccessiva.