alfanoskytg24

Alfano dice che Berlusconi si ricandida

«Le primarie non ci saranno più perché non c'è bisogno di una successione, c'è Berlusconi in campo»

Intervistato dai giornalisti alla Camera, a margine di una giornata politicamente piuttosto agitata, il segretario del PdL Angelino Alfano ha sostanzialmente archiviato le primarie del PdL dando per fatta la decisione di Silvio Berlusconi di candidarsi alle elezioni.

«Le primarie non ci saranno più perché non c’è bisogno di una successione, c’è Berlusconi in campo. Berlusconi vuole tornare in campo da protagonista: è il detentore del titolo e ha il diritto di difenderlo. L’astensione di oggi è il segno evidente di un nostro disagio per come stanno andando le cose nel nostro paese. Noi abbiamo sempre detto che non vogliamo far precipitare il paese con un esercizio provvisorio: la legge di stabilità non è a repentaglio. Domani alle 10.30 mi recherò dal presidente della Repubblica a riferire della situazione»