• Cultura
  • martedì 25 settembre 2012

Le 10 migliori Gangnam Style (più una)

Da Gandalf Style a Call Me Gangnam: il fertile e grottesco mondo delle parodie del video di PSY, che intanto si avvicina ai 300 milioni di visualizzazioni

Gangnam Style è una canzone dance pop del cantante e rapper sudcoreano PSY, scritta e registrata come parte del suo sesto disco “PSY 6 (Six Rules)“. È uscita il 15 luglio, e il video è stato pubblicato lo stesso giorno sul canale YouTube ufficiale di PSY. In 20 giorni il video ha accumulato 10 milioni di visualizzazioni, ma la sua velocità di diffusione è cresciuta molto rapidamente. Oggi, a circa 2 mesi dalla sua pubblicazione, è stato visto 273.618.626 di volte su YouTube e i numeri sono in aumento costante.

(L’enorme successo di Gangnam Style)

Il video della canzone, già grottesco e divertente nella versione originale (si presenta come una parodia della vita di lusso che si fa in un quartiere ricco di Seul), è diventato già dai primi giorni dopo l’uscita oggetto di parodie e cover, e in molti si sono cimentati nel “ballo della cavalcata” pubblicando su YouTube la loro prova.

Da luglio a oggi, intanto, PSY è diventato una celebrità mondiale: è stato ospite al famosissimo talk show di Ellen DeGeneres negli Stati Uniti, dove ha insegnato i passi del video a Britney Spears, ha fatto impazzire il pubblico del Dodger Stadium di Los Angeles comparendo nella “dance cam” nell’intervallo di una partita, ha firmato un contratto con la Schoolboy Records, quella di Justin Bieber, con tanto di annuncio congiunto dell’accordo pubblicato su YouTube insieme al manager Scooter Braun.

Le parodie poi hanno fatto il resto, e hanno creato anche qualche problema ai loro autori: i bagnini del centro acquatico comunale di El Monte in California, per esempio, sono stati licenziati dopo aver pubblicato la loro versione di Gangnam Style (anche se l’avevano girato nelle ore di pausa) perché avevano “utilizzato per scopi privati una struttura pubblica e indossato le uniformi ufficiali nella realizzazione di un video non autorizzato”.
A parte loro però, tutti gli altri, dalle mascotte universitarie, ai marinai della marina americana, agli sposi, sembrano divertirsi. Ovviamente esiste, infine, una versione che unisce Gangnam Style e Call Me Maybe. Ma non è la migliore.

La mascotte

La banda della Ohio University

Bagnini del centro acquatico comunale di El Monte, California

1 2 3 Pagina successiva »
Mostra commenti ( )