Padova, pullman si ribalta su A13

L’incidente del pullman sulla A13

5 persone sono morte stamattina vicino a Padova mentre andavano al raduno nazionale dei Carabinieri di Jesolo

Stamattina intorno alle 8 un pullman con a bordo 23 persone è uscito di strada lungo un tratto della tangenziale che collega l’autostrada A13 Padova-Bologna con la A4 Milano-Venezia, tra Legnaro e Ponte San Nicolò, in provincia di Padova. 5 persone sono morte e 15 sono rimaste ferite, 9 in gravi condizioni.

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa LaPresse, tre dei morti erano membri all’Associazione Nazionale Carabinieri – di cui due erano carabinieri in congedo e il terzo un simpatizzante – mentre le altre due vittime, due donne, erano loro familiari. I passeggeri del pullman stavano andando ad assistere alle manifestazioni programmate a Jesolo per il XII raduno nazionale dell’Arma dei Carabinieri, manifestazioni che ora sono state sospese per lutto.

La causa dell’incidente non è ancora molto chiara: dalle informazioni raccolte dai vigili del fuoco sembra che il pullman abbia sbandato improvvisamente mentre stava salendo un cavalcavia, sfondando il guard rail, rotolando in una scarpata per una cinquantina di metri e fermandosi su un canale. La polizia stradale sta cercando di scoprire se il motivo dell’incidente sia stato un guasto tecnico o un colpo di sonno dell’autista, un 39enne romano, che nell’incidente è rimasto leggermente ferito.

foto: LaPresse/Michele Agostinis