sakura

Le foto dei ciliegi in fiore in Giappone

Migliaia di persone hanno affollato i parchi di Kyoto, Tokyo e Osaka per ammirarli, fotografarli e organizzare picnic

Venerdì scorso il servizio meteorologico giapponese ha annunciato l’inizio della fioritura dei ciliegi, detti sakura, a Tokyo, Kyoto, Osaka e altre città centro meridionali dell’isola di Honshu. Durante il weekend migliaia di persone hanno visitato i parchi e hanno organizzato feste e picnic sotto gli alberi fioriti. La fioritura viene solitamente raggiunta nel giro di una settimana e i fiori iniziano a cadere circa una settimana dopo. Forte vento e pioggia possono diminuire il tempo della fioritura.

Ogni anno il servizio meteorologico giapponese pubblica un bollettino che indica con precisione l’inizio della fioritura dei ciliegi nelle varie zone del Giappone: nelle isole meridionali di Okinawa inizia già a gennaio, arriva a Tokyo e Kyoto a fine marzo inizio aprile e qualche settimana dopo a Hokkaido, nel nord. La tradizione di organizzare gli hanami, cioè i picnic sotto i sakura, è molto antica e secondo la tradizione risale al periodo Nara nell’VIII secolo d.C. Inizialmente era praticata soltanto dall’Imperatore e dai suoi funzionari, in seguito si diffuse anche tra i samurai e dal periodo Edo in poi (cioè dal XVII secolo) alla gente comune.