• Mondo
  • mercoledì 11 maggio 2011

Il Natale dei buddisti

Le foto dell'anniversario della nascita di Buddha

Monaci buddisti reggono delle lanterne durante una festa per l'imminente anniversario della nascita di Buddha a Seul, 7 maggio 2011. (AP Photo/Ahn Young-joon).

La religione buddista ha festeggiato ieri il 2555esimo anniversario della nascita di Buddha. La data varia in base alle diverse scuole religiose, ma nella maggior parte dei paesi asiatici ricorre il primo giorno di luna piena del mese di Vesak, il quarto del calendario lunare cinese, che quest’anno è caduto appunto il 10 maggio. In Giappone, dove si usa il calendario gregoriano, l’anniversario era ricorso l’8 aprile. A Hong Kong, Macao e Corea del Sud il compleanno di Buddha è festa nazionale.

In molti paesi i festeggiamenti per l’evento sono iniziati da giorni. In Corea del Sud, per esempio, sono iniziati il 4 maggio e si sono conclusi ieri, prevedendo feste delle lanterne, cerimonie nei templi, sfilate coloratissime per le strade e nelle piazze delle città. Nel tempio di Hyonji, nella città di Chuncheon, si è svolta la più grande festa delle lanterne al mondo: i fedeli ne hanno accese ben 125mila. Prima della festa molti fedeli si impongono un ritiro spirituale per prepararsi all’anniversario e c’è chi manda i suoi figli nei monasteri per qualche settimana perché sperimentino la vita dei monaci buddisti. In alcuni paesi viene proibita la vendita di carne e alcolici.

Mostra commenti ( )