veganridimensionato

I vegani esistono?

Un'infografica mostra che i derivati animali sono praticamente ovunque, non solo nel cibo

Qualche giorno fa Dissapore ha rilanciato l’infografica There is no such thing as a vegan (si può vedere in italiano qui). Il veganismo, scrive Wikipedia, “indica una dieta e uno stile di vita che esclude l’uso di prodotti di origine animale come cibo e per qualsiasi altro scopo. Gli aderenti rifiutano quindi non solo di nutrirsi di carne e pesce, come i vegetariani, ma anche di latte, latticini, uova e derivati, nonché di acquistare e usare prodotti di qualsiasi genere la cui realizzazione implichi lo sfruttamento diretto di animali”.

L’infografica evidenzia come, anche evitando del tutto gli alimenti, sia molto complicato evitare del tutto i derivati animali nel corso della propria vita. È vero che ormai quasi tutti i prodotti in commercio sono dotati di etichette che elencano in modo più o meno trasparente gli ingredienti e le informazioni necessarie al consumatore; allo stesso modo è vero che esistono diversi processi produttivi per moltissime merci, quindi non è impossibile riuscire a comprare prodotti che sostituiscano quelli che un vegano non vuole utilizzare. In ogni caso alcune cose sono piuttosto imprevedibili. Magari siete vegani e sapevate già tutto; magari no e allora questo disegno può insegnarvi qualcosa.